watt miglio competizioni QRP & sota
    MountainQRPclub - IQ3QC  

Informazioni
Area riservata
REFERENZE & CLASSIFICHE >> attivazioni HF 2015 >> ZONA 1 >> IZ2SVN

Attivazione watt x miglio PM-627, Monte Fenera, 899m., JN45DR

9 Marzo 2015
RTX: Yaesu FT.817
PWR: 2,5 w. batteria al piombo 5 Ah
Antenna : verticale + filare ( senza accordatore )
freq. lav. 10-12-15-17-20
WX: sereno
Disl. salita: 500m. circa
tempo di salita: h. 1,30
Sempre con l'amico Giovanni IK2VEK arriviamo in macchina fino ad Ara frazione di Grignasco quota 404 m. slm, h. 08,45 si inizia con l'attraversare la frazione di Ara e poi si inizia a salire in faggeta molto ripida , in ogni punto si nota terreno rivoltato dal passagio dei cinghiali.
Tutto in bosco fino alla cima bella libera con la classica croce in pietra ( vedi foto )
Si piazza la stazione e primo qso ore 10,13 utc.- ultimo qso ore 14,41 utc.
Anche stavolta collegato l'america ( texsas )in 15 metri. alle 14,21 utc
Soddisfattissimo ancora 2 collegamenti e poi si smonta e si ritorna, totale QRB-51914 Km.
Via del ritorno come al solito giro piu lungo dalla parte opposta per vedere la cava di pietra verde per mole, 2 ore per il ritorno.
Grazie al bel tempo, grazie Giovanni, grazie fenera, grazie a tutti i corrispondenti. e un grazie anche a me che mi sono regalato questa bella giornata.
Saluto tutti quelli che mi leggono
IZ2SVN Gianluigi








attivazione  PM-630 Montorfano (mt. 794 - JN45FW )
5 Marzo 2015
RTX: Yaesu FT.817
PWR: 2.5 w. batteria al piombo 5 Ah.
Antenna : verticale + filare ( senza accordatore )
Freq. lav. 10-12-15-17-20
WX : sole / vento
Temp. 5/12 gradi
disl. salita 400 m.circa
tempo di salita: h. 1,30
Incontrato l'amico Giovanni siamo saliti in macchina fino alla frazione di Montorfano. Zaini in spalla e via per la massima pendenza su sentiero ben segnalato, a tratti su scivoli in lastre di granito utilizzato ai tempi per far scorrere i massi di marmo verso valle. e cosi fino alla cima molto ampia e con varie piante di medio e piccolo fusto. Trovato riparo dal vento da nord dietro un gran masso ( vedi foto ) preparato la stazione con bandiera sota al contrario , la smania di iniziare era molta . Non molti qso ma tutti sparsi in Europa, dal numero contatti non sono molto soddisfatto ma vabene lo stesso. 15,30 inizia la discesa volontariamente dal lato opposto e circumnavigato tutto il Montorfano fino a tornare alla frazione Montorfano ( 2 ore per il ritorno ) Complessivamente bella giornata , bella compagnia ( IK1VEK ) e comunque soddisfatto.

Saluto tutti, evviva la radio in montagna ciaoooo.
IZ2SVN Gianluigi










Attivazione Monte Faie ( VB ) PM-628 ( m. 1352 JN45FX )


12 Febbraio 2015
RTX:Yaesu FT 817
PWR : 2.5w. batteria al piombo 12v. 5 Ah
Antenna : verticale con bobina 20/40 ( senza accordatore )
Freq. lav. : 20/40
WX : sole
Temp : -2 /5 gradi
Disl : 522 m. circa
Tempo di salita: h. 1,45
Tempo di discesa: h. 1,15

Con Giovanni IK1VEK in macchina fino all'alpe Ompio, da subito ciaspole. Inixziamo con attraversare gruppo di baite ristrutturate poi si sale tutta faggeta fino 200 m. di dislivello dalla cima quindi si sale fuori dal bosco con vista pazzesca sulla pianura e lago di mergozzo sotto di noi, pianura con cappa di nebbia e smog . Piazziamo tutto e subito con le chiamate 10,07 utc
Grande soddisfazione per qrb piu lungo mai fatti con 2.5 w. qrb 9655 km. Massachusetts ultimo contatto 13,13 utc dalla Calabria costa ionica, intanto la nebbia e smog hanno invaso anche le valli sottostanti ma quassu sempre sole ah ah.
Smontiamo e giu per la massima pendenza verso la macchina. Bella giornata bel sole , bella compagnia, bei collegamenti 37 con qrb tot. di 37575 Km.
73 de IZ2SVN Gianluigi














Attivazione SOTA PM-626 Monte Falò ( mt. 1081 JN45FU )


10 Febbraio 2015
RTX : Yaesu FT.817
PWR. 2,5 w batteria al piombo12v 5Ah.
Antenna : verticale con bobina 20/40 ( senza accordatore )
Freq. lav. : 20/40
WX : sereno - temp. 2/5
Disl : 250 m. circa
Tempo di salita: h. 1,00

Con l'amico Giovanni saliamo in macchina fino a Coiromonte, zaino e da subito racchette, sono le 9,30. tratto di strada sali scendi poi subito la vista del monte Falò, bella salita con neve che scricchiola sotto le racchette, sole e aria pulita , che meraviglia
Arriviamo alle 10,30 ci godiamo il panorama stupendo a 360°, piazziamo l'ambaradan e si inizia con le chiamate. Si fa un po' di chiamate un po si sgranocchia qual'cosa , rilassamento totale, e cosi arrivano le 15,30 locale con l'ultimo contatto, si sbaracca e si ritorna . Molto soddisfacente anche come collegamenti con piu di 4 ore di radio 19 collegamenti con 2,5 w., QRB piu lungo: Finlandia 1925 Km. ( totale QRB 15.763 Km. ) Col collega Giuseppe di Agrigento ho insistito un po' per collegare Giuglio da New York mi sentiva pio pio ma non comprensibile , peccato sarebbe stato un bel colpo.
Archiviata anche questa un 73 a tutti
IZ2SVN Gianluigi











Attivazione  PM- 87 Poggio Croce ( mt. 1759  JN45EW )

13 Gennaio 2015
RTX:Yaesu FT 857
PWR : 5w. batteria al piombo 12v. 5 Ah
Antenna : verticale con bobina 20/40 ( senza accordatore )
Freq. lav. : 20/40
WX : sole / nuvole
Temp :  -4 /5 gradi
Disl :  560 m. circa
Tempo di salita: h. 1,20 + h 0,30

Sempre con  l'amico Giovanni  dopo aver lasciato la macchina all'alpe Quaggione zaino e via , iniziamo con falsopiano tra faggeta ma poco dopo il sentiero si quasi verticalizza ( non esageriamo ) arriviamo in vetta dopo un'ora e venti  al Monte Cerano. attiviamo con indispensabili collegamenti  ( non c'era molto ) e poi via con mezz'ora di sentiero siamo arrivati al Poggio Croce ( 1759 m. referenza  ( I/PM-87 ). Bellissimo , primo lavoro issare la mia bandiera SOTA sul pennone che c'é in vetta , poi iniziano le chiamate: si aprono i 20 metri  per una decina di collegamenti ( si faceva tardi ) un totale di QRB di 7698 Km.
Un bel sole fino a mezzogiorno poi qualche nuvola  con un po' di freddino.
Grazie alla bella compagnia dell'amico IK1VEK Giovanni
E grazie a tutti
73 de IZ2SVN Gianluigi










attivazione  ( non referenziato ) Monte Tovo ( mt. 1399  JN45CS )

23 Gennaio 2015
RTX: yaesu FT-817
PWR: 2,5 W Batteria al piombo 12v. 5 Ah.
Antenna : verticale con bobina 20/40 ( senza accordatore )
Freq. lav. :20/40
WX: sereno / freddo
Temp. : 0/5
Disl. : 700m. circa
Tempo salita h. 4
Tempo discesa: h.2
Incontro l'amico Giovanni IK2VEK e mi porta fin dove si puo con la macchina e aimé sorpresa arriviamo a quota 700 e la strada e chiusa per neve. quindi si parte dalla strada  molto in basso ore 9,00 , zaino in spalla e via . Qualche centinaia di metri la neve sulla strada é gia 20 cm. , su le ciaspole e via. Ci sara da fare qualche chilometro su strada con ciaspole  con neve che arriva a fino 40/50 cm. fresca non crostata .
Poi magnifica faggeta lunga da percorrere in leggera salita, infine gli ultimi 100/120 metri di dislivello per arrivare alla cima del Monte Tovo non verticali ma quasi, con 60 cm . di neve fresca.
Sia io che giovanni volevamo provare le ciaspole nuove ; é si le abbiamo provate , che fatica.
Ma che soddisfazione, ma che goduria; bellissimo, esperienza bellissima, arrivo ore 13,00
Sulla vetta ci godiamo l'arrivo, piazziamo tutto altra sorpresa , la radio di Giovanni non funziona .
Io riesco a fare i miei contatti , sbaracchiamo 15,15 si riparte .
Godevolissima la discesa in ciaspole specie la parte ripida  con cosi tanta neve fresca.
Dopo 2 ore si arriva alla macchina . é stato troppo bello. ( peccato la radio di ik2vek )
73 a tutti de IZ2SVN Gianluigi








Attivazione I/PM-86 Monte Cerano ( mt. 1702 JN45EW )

13 Gennaio 2015
RTX:Yaesu FT 857
PWR : 5w. batteria al piombo 12v. 5 Ah
Antenna : verticale con bobina 20/40 autocostruita ( senza accordatore )
Freq. lav. : 20/40
WX : sole / nuvole
Temp : -4 /5 gradi
Disl : 560 m. circa
Tempo di salita: h. 1,20

Incontrato l'amico Giovanni siamo saliti in macchina per la val Strona fino alla frazione dell'alpe Quaggione
Partenza iniziando con falsopiano tra faggeta ma dopo una 15 di minuti il sentiero quasi si verticalizza ( non esageriamo )
arriviamo in vetta dopo un'ora e venti al Monte Cerano ( 1702 m. referenza I/ PM-86 )
attiviamo con non molti collegamenti ma essenziali ( non c'era molto
Grazie alla bella compagnia dell'amico IK1VEK Giovanni
E grazie a tutti
73 de IZ2SVN Gianluigi