MQC

 

QRP EXPERIENCES

Il Mountain QRP Club ha il piacere di ospitare nel suo sito tutte quelle esperienze personali da Voi effettuate in QRP / P, che non rientrano nelle Regole dei nostri Diplomi.
Inviateci quel che volete: testo, foto, ecc. a

iq3qc.qrp@gmail.com

La Vostra collaborazione contribuisce alla vitalità del Club.
Grazie

P.S.: il materiale inviato non verrà conteggiato come attivazione ma sarà trattato come condivisione di pure esperienze e "imprese" personali.

___________________________________________

 


Esperienze 2016 e precedenti

 

26/12/2016 -IZ0WRS – Monte Cerreto (CE) -JN71EC

 

 

Yaesu FT817 + gommino

Batterie interne LiPo WindCamp

 

Il giorno di S.Stefano in attesa del pranzo a casa dei miei suoceri a S.Maria Capua Vetere (CE) decido di fare una sgambata al Monte Cerreto, sopra Caserta Vecchia, un colle di 480 metri con una croce in cima (la Croce del Giubileo) e dal quale si gode di un ottimo panorama che spazia dal Vesuvio fino al Circeo.

Ho portato con me la verticale “ciofeca” per i 40 metri, uno stilo di 5,5 metri con bobina di carico e 4 radiali.

Arrivo in cima e mi accorgo che ho lasciato in macchina la canna per il supporto del filo; non mi va di rifare avanti e indietro, e così decido di fare qualche prova in 144 con il gommino dell'817 che fortunatamente avevo con me.

Faccio due brevi QSO locali in diretta FM con 1W e poi mi sposto in USB per tentare di contattare, inutilmente, IK0BDO; ci separano monti di 1300 metri e quindi il contatto non riesce.

Breve QSO prima con IW8AQP e poi con Nicola IZ8KTL da Benevento; sono circa 40 km, ma proviamo sia in FM che in USB, sia in 144 che in 432 abbassando la potenza fino al limite possibile per me, i 500mW dell'817.

Una mezz'oretta di divertimento, ed osservo anche che avvicinando l'817 alla croce metallica, in 70 cm questa fa da riflettore e in un punto particolare il segnale sale da S1 (in aria aperta) fino a S8, incrementando sia la mia sia la sua ricezione.

In 144 l'opposto, non riesco a utilizzare la croce come riflettore …. strani giochi di RF!!!

Insomma lo scopo di divertirmi è stato raggiunto; il posto è simpatico, facile e con un bel panorama, e credo che tornerò qui per passare un paio di ore di divertimento.

Buon 2017 a tutti.

 

 

 

IZ0WRS - FIELD DAY MQC HF

I1BAY Memorial Day QRP – Leonessa d’Italia
Monte Tuscolo - mt. 650 - JN61IT
20 ottobre 2016

FT817, batteria 3000 mA/H Windcamp, compressore audio

Antenna dipolo mezza onda

Ho deciso all'ultimo di partecipare anche se per poco tempo, e nonostante il tempaccio su Roma sono andato ai Castelli Romani, su al Tuscolo, il mio solito posto dove vado per prove o semplicemente per passare un paio di ore all'aperto.

Prevedo tempaccio e pioggia quindi decido solo di fare qualche QSO senza partecipare al contest.

Sono su verso le 15 locali e mi accoglie un tempo pessimo, cielo nero, nuvole basse e un forte vento che mi rende difficoltoso innalzare il dipolo a mezz'onda e mi piega pericolosamente la canna da pesca.

Dopo qualche ricerca in banda ecco IK0BDO e IN3RYE entrambi in portatile, rispettivamente in Toscana (S.Vincenzo) e Merano.

Io usavo il solito FT817 con le nuove batterie LiPo Windcamp entrocontenute, 1W e compressore audio.

Dopo una ventina di minuti di QSO ho dovuto chiudere non solo per pioggia e scariche atmosferiche (fulmini) ma anche per presenza di QRO credo tedeschi nelle frequenze vicine.

Nonostante il piacevole tempo passato assieme confermo che i 40 m non mi piacciono, troppa confusione, stazioni appiccicate una all'altra, rumori da ogni dove.

Ogni volta che provo ad avventurarmi su questa banda ne ricavo una sensazione di frustrazione, come se dovessi di continuo sgomitare con qualcuno che fa di tutto per passarti sopra.

 

IZ1PKR/IN3

Attività QRP da Colfosco 1645mt 31/08/2016

Durante le vacanze come di consueto mi sono portato FT817 ed accessori per l'attività in QRP.
Un pomeriggio, rientrati da un'escursione, sono riuscito a ricavarmi uno spazio di tempo, mandando i miei congiunti a fare la spesa, e mi sono recato sulla terrazza del residence dove soggiornavo.
Li ho legato la canna da pesca ad una ringhiera ed ho allestito la stazione /P.
Avrei voluto mettere il dipolo dei 40 metri ma non avevo abbastanza spazio pertanto ho "issato" quello per 10/20 mt.


Purtroppo non credo le condizioni propagative fossero ottimali in quanto non ascoltavo veramente nulla in nessuna delle due bande...
Ad un certo punto ho ricevuto una stazione dagli Emirati Arabi la A62A di un radio club ma non sono assolutamente riuscito a farmi ascoltare, poi l'unico QSO con R7HR il quale mi ha ascoltato con un rapporto 56 ma non ha compreso la mia condizione /IN3 infatti nella sua eqsl vedo che mi ha messo a log come IZ1PKR pazienza.

Avendo poi visto sul cluster uno spot di un collega di Genova gli ho mandato un messaggio ed abbiamo provato in 20 ed in 10 metri senza risultato alcuno.
A quel punto il ritorno della mia famiglia ed uno scroscio di pioggia mi hanno convinto a smontare il tutto chiudendo la mia parentesi QRP come /IN3 per quest'anno.

Il setup è il mio solito ovvero FT817 antenna V invertita HM e batteria al piombo Gel da 7Ah.

73 de IZ1PKR

(attività minimale di Gabriele IZ1PKR ma che, comunque va apprezzata se non altro per averci voluto comunicare una sua esperienza in QRP. Questo annovera Gabriele fra i "SOCI ATTIVI" del 2016)

 

IZ4IRO

MONTE BRAITON

MT. 4156 - JN35XU

APRILE 2016

 

Ci scrive iz4iro Marco: "Buona sera, come promesso invio le foto dell'arrivo in vetta al monte Braiton 4156m il primo quattromila che compone la catena del monte Rosa. Scalato sette volte, tranne in inverno. Due volte ho portato apparati ricetrasmittenti. La prima il mio ic90. Ho collegato via ponte ripetitore 5alfa di Fidenza, ponte gestito della mia sezione 5 radio amatori: i4ula, ik4 Vfb, iz4 Hza, iz4jlz e per finire ik4ynp. La seconda volta ho pertanto un ic202 144mhz in Ssb ma il tempo non mi ha dato la possibilità di operare. Dopo poche chiamate e nessuna risposta sono dovuto scendere causa mal tempo, 73 iz4iro Marco"

Da parte del MQC .... complimenti!!!
 

IZ0WRS

MONTE SERRA SANTA - 29/02/2016

MONTE CONERO - 01/03/2016

MONTE SAN CALLISTO - 02/03/2016

Sono partito da Roma per Ancona per tre giorni in relazione ad una mia attività lavorativa ed ho tentato di infilare ove possibile l'attività radio; ecco la cronaca delle tre uscite che sono riuscito a fare.

Lunedì 29 febbraio – Attivazione WxM Monte Serra Santa JN63JF – I/UM-005

FT817

Compressore microfono

Batteria LiPO 8000mA/h

Dipolo multibanda 10-20

Man mano che mi avvicino a Gualdo Tadino la mia preoccupazione cresce; pioggia e nuvoloni neri e bassi incorniciano le montagne, e tra me e me temo di non riuscire.Mi fermo a prendere il caffè ed il barista mette la testa fuori della finestra ed annuncia che la cima del Serra Santa è sgombra .... meno male, almeno ci provo.La strada nella parte finale è ripidissima, tira vento ma non piove; arrivo al piazzale dove finisce l'asfalto, parcheggio apro lo sportello che quasi viene strappato da una raffica.Apro il portabagagli per prendere l'attrezzatura e vola via tutto, il portellone fa da vela e temo che si stacchi....Inizio la salita fino alla costruzione con la croce, il vento è micidiale, mi lacrimano gli occhi e quasi mi si mozza il respiro.

Arrivo su alla chiesetta e decido di non salire oltre, impossibile con questo vento.Giro attorno all'edificio e trovo riparo dietro un angolo, dove a portata di cavo ci sta un paletto metallico dall'aspetto robusto.Tra mille difficoltà dovute al vento ed alla temperatura di 2 gradi (sono vestito da città e non da escursione) riesco ad innalzare il dipolo, con raffiche che lo fanno piegare quasi a 90 gradi; reggerà, e questo mi ha rincuorato sulla solidità della realizzazione.

Con le mani che iniziano a formicolare inizio a chiamare prima in 15 poi in 20 e resto lì, troppo difficile lavorare sul dipolo con quel vento.

Raggranello diversi QSO per portare a termine l'attivazione, qualcuno in risposta qualcuno in chiamata:

- RZ6BX Russia KN95of

- EA2CKX Spagna (Paesi Baschi) IN83ta

- PA3VTC Olanda JO22RD

- M6MVI Scozia IO76GJ

- 5B4AIX Cipro KM64EU

- OZ8KR Danimarca JO46JE

Riesco a collegare un altro QRP in attivazione SOTA ma al limite del QRM e non posso purtroppo considerare valido il QSO per incompletezza del suo call.Ho le mani così ghiacciate che fatico sia a girare le manopole dell'apparato sia a scrivere, quindi smonto e torno al calduccio della macchina.Attivazione faticosa per le condizioni avverse, sono intirizzito ma soddsifatto del risultato.

Martedi 1 marzo 2016 Attivazione fallita – Monte Conero I/MC-030

Riesco a sganciarmi dall'attività troppo tardi, comunque ci provo; arrivo al piazzale con albergo e chiesetta verso le 16 e 30.Chiedo a due operai se ci sono spiazzi nei dintorni e decido di avviarmi verso il più vicino, l'altro è a 45 minuti di cammino e non li ho.

Cammino circa 20 minuti ma non trovo nessun piazzale panoramico, solo un sentiero nel bosco; torno indietro ad uno spiazzo e monto l'antenna in modo molto precario, tanto che sono costretto a tenerla con una mano.

Postazione infelice, ma non ho altro.Tira vento e il sole inizia a calare, fa freddo ma non come ieri.Ascolto un indiano ma nel pile up il mio segnalino si perde; chiamo e rispondo in 20 metri ma senza risultato. Almeno un QSO devo farlo, mi dico, anche se l'attivazione è bella che andata. Quando sto quasi per spegnere, trovo un QSO nel quale si stanno salutando, provo a chiamare con 2,5 W all'ultimo saluto tra i due …. e mi risponde A61DJ da Dubai City.

Attivazione fallita ma QSO con QRB interessante, anche se non valido per WxM.Non so se essere soddisfatto del QSO o deluso dalla mancata attivazione; smonto e torno alla civiltà che già è buio.

Mercoledi 2 marzo – Collegamenti da Monte San Callisto JN63KA

Sulla via del ritorno da Ancona passo per Colfiorito; su queste montagne avevo 14 anni quando accompagnavo il padre OM di un mio amico a fare collegamenti in CB, è stato proprio qui che mi è nata la passione tanti e tanti anni fa.Decido di celebrare facendo qualche QSO per puro piacere; scelgo un monte, poco più di una collina a circa 900 metri di quota, salgo e mi godo la giornata.Un bel sole e cielo terso finalmente, pensando all'inferno dell'altroieri.

 


 

Monto l'antenna tra due alberi ed inizio a divertirmi in 20 metri; oggi solo QRPP, solo 500mW.

Ho dimenticato il quaderno in macchina …. rovisto nelle tasche …. oggi uno scontrino di McDonald mi farà da log.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poco più di un'ora ed un discreto bottino:

- UR9MC/MM in barca nel Mar Nero mi passa 9+20 KN55LX

- DK7BD Brema JO43kb

- G0SXC Manchester IO83sv

- SP1FM Polonia in attivazione di un castello JO74se

- GS8VL Scozia IO86ib

Ultrasoddisfatto e con l'azzurro del cielo ed il verde dei prati ancora negli occhi riparto verso casa.

 

73 de IZ0WRS

QRP CHRISTMAS PARTY 2015

20 dicembre 2015

IZ2SVN Gianluigi

Sabato 19- partecipando al HF QRP CHRISTMAS PARTY ho attivato il Monte Piambello mentre domenica quel pochissimo tempo che avevo ho continuato dalla mia stazione fissa di casa con potenza ridotta a 5 w.

Per la prima volta ho trasmesso da casa con 5 w. direi che la potenza e uguale ma l'antenna direttiva , la poltrona , la radio e la comodita e tutta un'altra cosa rispetto dalle cime dei monti col 817 sdraiato sull'erba.

Comunque interessante vedere dove si arriva , purtroppo non ho potuto fare molto ma é di stimolo per riprovare .

IZ2SVN Gian
 

NON SI POSSONO SEMPRE FARE ATTIVAZIONI!

02 e 09 novembre 2015

IZ0WRS Alessandro


 

Eh si, spesso non si ha il tempo per preparare un'attivazione nel modo corretto, si ha poco tempo, un buco improvviso negli impegni, la compagnia di un amico a cui la radio non interessa proprio, … i motivi per una scappatina in montagna possono essere tanti, e se riusciamo anche a fare un poco di radio, meglio ancora.

Io poi spesso, accompagnato dal fedele scudiero Pippo, vado a fare sopralluoghi su cime per verificarne la agibilità in caso di reale attivazione o contest... insomma diciamocelo, una scusa per una scappatella in montagna,

In questa ottica vorrei raccontarvi delle gite al Monte Scalambra ed al Monte Tuscolo.


 

Monte Scalambra LZ-050 02 novembre 2015

Lo scopo principale è quello di verificare la cima per i prossimi contest, non di fare l'attivazione.

Mi accompagna il fedele Pippo, e dopo un paio di ore (traffico, curve...) ed una spettacolare salita con splendidi colori autunnali, arriviamo al piazzale con la cappella e la croce, 1420 mt.

 
 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 

Il cielo è terso ed il panorama bellissimo a perdita d'occhio.

 
 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 

Facciamo una rapida escursione sulla vera cima a pche decine di minuti di distanza e torniamo alla croce dove posiziono prima il dipolo HF ed effettuo una decina di QSO con l'FT277 a 2,5 W; in 15 metri i soliti europei ed un bielorusso, ed inauguro pure i 17 metri, mai usati prima.


 

Per scrupolo monto pure la Yagi VHF, spazzolo la banda, faccio qualche chiamata ma non ci sta nessuno; dopo una mezz'oretta smonto tutto e torniamo a casa.


 

Il panorama è bello e quasi a 360 gradi, ma dal punto di vista radiantistico non credo sia il massimo, da riprovare però in in V/UHF in occasione di contest con qualche traffico in banda.


 


 


 


 


 


 


 


 


 

Monte Tuscolo LZ-054 11 novembre 2015

Questo colle che sorge a pochi km da Roma, sopra Frascati, è il mio posto preferito; dato che a casa non ho una stazione fissa, ogni volta che mi viene la voglia o devo provare qualche attrezzatura vengo qui.

Oggi il tempo è bello la temperatura buona ed ho una mezza giornata di tempo libero, prendo su lo zaino e parto.

Poco più di 15 minuti dal piazzale del parcheggio e sono su alla croce; salendo noto numerosissime tracce di cinghiali che fino a qualche tempo fa non c'erano.

Anche qui ho il mio posto personale, attacco il palo ad un cartello turistico, uso un paio di sassi per tendere i bracci del dipolo ed inizio l'attività.


 

Oggi ho deciso di fare QRPp quindi l'FT817 è settato a 500mW con la sua batteria interna, in futuro per curiosità costruirò un attenuatore per uscire con ancora meno  potenza.

Prima spazzolo i 15 ed i 17, ma non riesco a ricevere risposte, peccato ci sta una stazione dal Marocco, CN8NOA, che mi interessa ma potete immaginare il pileup e quindi nisba.

Alterno attività con piccole passeggiate per sgranchrmi le gambe, passo sui 20 ed inizio a farmi sentire, qualche russo, un tedesco, un belga in portatile, niente di che ma mi accontento.

Quando sto per spegnere ascolto SV2HSZ un greco in attivazione SOTA su SV/MC-073, anche qui pileup, ma furbescamente aspetto che i big lancino i loro call uno sopra l'altro e poi chiamo io italia zulu zero whisky romeo sierra qrp portatile …. il greco mi sente e blocca tutti facendomi venire avanti e riesco a fare QSO, ci salutiamo caldamente in quanto entrambi siamo qrp mountain …. :-)))

Con il mio mezzo Wattarello per oggi sono soddisfatto ….. ora si va da Luciana per un panino alla porchetta!!

MONTE FALECCHIO (BG)

mt. 900

22 ottobre 2015

IZ2KRX - IZ2ZSJ

 

..... Mentre stiamo iniziando a tirare le somme della nostra iniziativa "4° I1BAY Memorial Day"che, quest'anno, forse per le particolarità di orario nel quale si è svolto, traiamo dal nostro Forum Nazionale un commento da parte di Carlo IZ2KRX, che qui sotto riportiamo:


"Cari amici,
resoconto della serata:
aspetto IZ2ZSJ che torna da Milano, partiamo da casa alle 20,20 dopo 15 min. siamo in postazione, Monte Falecchio (BG alt. 900 m slm ), alzo la canna da pesca che sostiene il dipolo e mi si spezza subito....
Imprecazioni a parte, riesco a fissare in qualche modo la canna ma non è più alta di 2m, faccio correre i fili lungo una staccionata in legno in qualche modo: riesco anche ad abbassare il ROS con l'accordatore e alle 21 siamo pronti a lanciare la prima chiamata.
Bene, non ci ascolta nessuno!
Ovvio, antenna messa in posizione infima!
Gli ascolti erano molto buoni: IW3SOX arrivava con un segnale di tutto rispetto, la stazione pugliese ci ha fatto ripetere il call almeno 20 volte, ma non è riuscita ad ascoltarci, una stazione IS0 arrivava con un ottimo segnale.
Da parte nostra, banda molto affollata, ascoltato sul fondo IK2NBU Arnaldo, eravamo a 30 Km, ma l'ascolto era molto difficile, a riprova della propagazione lunga.
Abbiamo aspettato le 22 per passare in 80m, ma questa volta il ROS impietoso non è stato domato nemmeno dall'accordatore, abbiamo ascoltato Davide IW1BOC molto bene, poi abbiamo smontato il tutto, vista l'impossibilità ad operare.
Ci siamo consolati con cioccolata corroborante.
Rispondo a Stefano IZ1OQU (resoconto preso dal nostro Forum) in merito al freddo, devo dire che in macchina non era male, avevo portato guanti e berretto che non ho usati, in portatile il vantaggio è che sparisce il rumore e ti ritrovi ad ascoltare i segnali anche a livelli minimi.
Lo spagnolo a 7,094 lo ho ascoltato sin da subito, come anche il francese, peccato hanno monopolizzato il centro banda.
Tirandole somme:
l'esperienza la considero positiva, penso che un contest infrasettimanale non possa cadere che negli orari proposti, sicuramente gli 80m danno più possibilità di collegamenti nazionali.
Io devo rivedere i sistemi di supporto per le mie antenne.
Sentiamo gli altri.
73, Carlo IZ2KRX, con IZ2ZSJ"

--------------
il fatto che non sia stato poi fatto nemmeno un QSO, nulla toglie alle intenzioni iniziali: quelle cioè di voler ricordare il nostro caro Attilio I1BAY, SK.
Questa di IZ2KRX è comunque stata una esperienza di gruppo in QRP, e quindi da rammentare in questa Sezione del nostro sito Internet, appositamente creata per questo scopo (ndr).

MARINA DI PISTICCI (MATERA I7)

IN3RYE - JN80jh

09-19/07/2015
 

Da giovedì 9 a domenica 19 luglio 2015 ho trascorso con mia moglie un breve periodo di ferie in Basilicata ed esattamente a Marina di Pisticci.

Logicamente mi sono portato anche il mio piccolo Yaesu FT 817 e come antenna la Miracle con un contrappeso di 10 metri circa.

Visto le condizioni di lavoro, ho messo al log poco più di una ventina di QSO e paesi come Cipro, Russia, Ucraina, Polonia, Grecia, Bosnia, Germania, Francia, Spagna, Finlandia, Svezia ed Italia. Il QSO più simpatico è stato però collegare mio padre che era a casa qui a Merano e di alcuni passaggi sono riuscito a fare una breve registrazione, che trovato sotto.

Ho trasmesso in 15 e 20, 40 metri con una potenza di 2 watt circa: aiutavo lo Yaesu con una piccola batteria esterna. Ho trasmesso direttamente dalla spiaggia e da uno scoglio all'ingresso del Porto degli Argonauti. Insomma oltre al riposo non è mancato il QRP!!!

72 de IN3RYE
 

MIRAMARE (RIMINI) - JN64ha

2 gennaio 2015

in3rye

 

Venerdì 2 gennaio 2015 ho effettuato la prima uscita in QRP del nuovo anno. Visto che mi trovavo a Miramare di Rimini per trascorrere la fine del 2014, sono andato in spiaggia nel pomeriggio. Ho trovato un comodo tavolino fra le cabine, ho sistemato il mio piccolo FT817, una batteria esterna e installato la Miracle con un contrappeso di circa 10 metri. Ho lavorato un'oretta in 20 e 40 metri, mettendo al log sei QSO (Italia, Belgio, Russia, Germania, Lituania).

Purtroppo, causa la temperatura, la batteria ha dato forfait, ma resta la soddisfazione di una breve, ma interessante uscita QRP. Sono riuscito a registrare due passaggi dei QSO fatti con on6pf e in3ryv.


powered by Beepworld


Mountain QRP Club